Non il solito Soratte (Mte SORATTE, 693 mt)

Sabato 8 maggio 2021 

Tipo attività: Escursione Semplice
Sezione di Roma
Responsabile: Massimo Pecci e Guido Motteran



Programma





«Vides ut alta stet nive candidum Soracte...»

«Vedi, che il gelido Soratte è candido di neve rigida.....»
(OrazioOdi I, 9, 1.)
Con la neve, sicuramente, il Soratte sarebbe in una veste (oggi) insolita, come anche quando, talvolta, si fa cogliere emergendo da un mare di nubi, che ci fa ricordare il mare primodiale (Giurassico) in cui si è formato e da cui è stato plasmato in montagna pre-appenninica, ora a metà strada tra la catena principale e il mar Tirreno…
Non possiamo garantire queste particolarità atmosferiche, però abbiamo fiducia e speranza che il “nostro” Soratte ci farà scoprire, come sempre, scorci diversi e ambienti insoliti, anche se a due passi da Roma.

Ritrovo: ore 07:45 a Largo Cardinal Consalvi, con partenza alle 08:00.
Viaggio: con auto private lungo la A1 fino all’uscita Ponzano Romano-Soratte e, da lì, velocemente al paese di Sant’Oreste (1 ora circa e 65 km), dove si parcheggia in prossimità del punto informativo e del parcheggio “panoramico”. Il numero passeggeri presenti in autovettura sarà a discrezione del proprietario della vettura e comunque in numero massimo nel rispetto delle regole vigenti anti-Covid (mascherina per i passeggeri, distanziamento: parte anteriore dell’auto può stare soltanto il guidatore mentre per ogni fila posteriore sono ammesse al massimo due persone (alle estremità di fianco ai finestrini), per i componenti di uno stesso nucleo familiare non vige obbligo di distanziamento e di indossare la mascherina). I DDG non provvederanno alla formazione degli equipaggi.
Sviluppo dell’escursione: Il sentiero che proponiamo è una “classica” traversata di cresta, che, con direzione SE-NW e con partenza dal paese di Sant’Oreste ci porterà alla cima (con il solito, ma sempre bel percorso), per poi proseguire da qui, con percorso insolito e talvolta aereo, con alcuni passaggi disagevoli su roccette, ma mai pericoloso, sempre lungo la cresta, fino al termine della sua parte più pronunciata e rocciosa, nella zona della “Casaccia dei Ladri”. Da qui, chiuderemo l’anello rientrando, per il facile e piano sentiero anulare basale, a Sant’Oreste, oppure, se le condizioni ambientali e del gruppo lo permetteranno, percorrendo il sentiero didattico “Le carbonare” costellato di piazzole utilizzate, fino a pochi decenni fa per le carbonaie.
Dislivello: circa 300 metri in salita e altrettanti in discesa.
Difficoltà: E (con tratti aerei e passaggi su roccette)
Tempo previsto di percorrenza: in totale 3/4 ore (escluso il pranzo): 1 ora circa, in salita, alla vetta e 1 ora in discesa lungo la cresta; per il rientro lungo il sentiero anulare, circa 1 ora; per il sentiero “Le carbonare” circa ore 1,30.  Rientro a Roma previsto nel pomeriggio, traffico permettendo.
Spesa viaggio: 20 euro circa a macchina, da suddividere tra i membri dell’equipaggio. Gli eventuali non soci verseranno, come sempre, una quota di euro 5,00, comprensiva di assicurazione giornaliera.
Equipaggiamento: scarponi con suola ben scolpita, acqua, abbigliamento a strati, cappello e bastoncini tetescopici se utilizzati normalmente, pranzo al sacco; eventuale ricambio da lasciare in auto.

I direttori di gita si riservano di modificare il percorso, limitare il numero di iscrizioni o annullare l’escursione a seconda della normativa prevista per l’emergenza Covid.
Iscrizioni: entro Martedì 4 maggio 2021 ai DdG (Massimo Pecci: maxpecci@yahoo.it, cell. 3387170911; Guido Motteran: g.motteran48@gmail.com, cell. 3335858517);
NOTE: Come indicato nella descrizione dell’escursione, alcuni tratti della cresta, pur non essendo pericolosi né attrezzati, sono aerei e su roccette: la partecipazione è quindi fortemente sconsigliata a chi soffre di vertigini.
Sarebbe stato bello poter utilizzare i mezzi pubblici, ma, viste le incertezze e la imponderabile evoluzione della pandemia, faremo la nostra gita, se le condizioni normative e di sicurezza lo permetteranno, con auto private.


 

 
Questo sito utilizza i cookies: per continuare a navigare sul sito è necessario accettarne l'utilizzo. Per ulteriori info leggi qui.
This site uses cookies: to keep on browsing you must accept them. For more info click here (italian only).