Sezione di Vicenza



GMGiovani 2018 - Tesseramento e varie



E' INIZIATA LA CAMPAGNA PER IL RINNOVO DEL BOLLINO 2018
Il costo di adesione al sodalizio è: € 25,00 per i soci ordinari, € 15,00 per i soci aggregati, costo invariato rispetto ai cinque anni precedenti. Ti aspettiamo in sede, chiedi il bollino ai consiglieri, o per bonifici usa il codice IBAN : IT 84 Q 08590 11801 000081034047  BANCA DEL CENTROVENETO specificando la causale “GIOVANE MONTAGNA VICENZA RINNOVO BOLLINO 2018”. 

E’ bene che i soci vengano a conoscenza di come vengono utizzate le quote incassate: alla Sede Centrale vengono corrisposti 10,00 € per ogni socio ordinario e 4,00 € per ogni socio aggregato. Inoltre vengono destinati 0.60 € per ogni socio (ordinario o aggregato) a beneficio della Assicurazione Responsabilità civile, e 7,50 € per ogni socio (ordinario o aggregato) per l’Assicurazione Infortuni. Alla sezione vengono quindi destinati € 6,90 nel caso dei soci ordinari e € 2,90 per gli aggregati. E’ fondamentale per la vita di una Associazione contare sulla solidarietà degli associati. Rinnoviamo al più presto il bollino 2017.

GM Giovani 2018, Chapy d`Entreves, Courmayeur (Valle d`Aosta) 21 - 24 giugno 2018
A cura della Commissione Centrale di Alpinismo e Scialpinismo, e' disponibile il programma dell'appuntamento GM Giovani 2018 rivolto ai nostri giovani soci, che si svolgera' a Chapy d`Entreves, Courmayeur (Valle d`Aosta) dal 21 al 24 giugno.
Le iscrizioni apriranno il 10 maggio e chiuderanno il 30 maggio.
Le richieste di partecipazione dovranno pervenire alla Segreteria della C.C.A.SA. al seguente indirizzo
:
e-mail: mailccasa@giovanemontagna.org
>>> scarica il programma
>>> scarica i moduli di iscrizione

VICENZA E LA MONTAGNA 2017
Siamo giunti alla NONA edizione della rassegna “VICENZA E LA MONTAGNA”
Durante tutto il mese di ottobre 2017 si è svolta la manifestazione “VICENZA E LA MONTAGNA”. 
Frutto
 della collaborazione tra le cinque società alpinistiche vicentine, con il contributo e il patrocinio del Comune di Vicenza e la collaborazione del Trento Film Festival, la manifestazione ha avuto un buon successo di pubblico e di consenso negli ultimi nove anni e non ha mancato ancora una volta di dimostrare che lo spirito collaborativo tra diverse realtà risulta vincente. In calendario sono state proposte quattro serate di film di montagna provenienti dal Trento Film Festival, con la presenza di alcuni protagonisti. 
Alternati a queste, tre incontri letterari in collaborazione con la Libreria Galla che ospita per tutta la durata della manifestazione, una mostra di foto intitolata DOLOMITIARTROCK il microcosmo delle rocce dolomitiche.
CLICCA QUI PER SCARICARE IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA MANIFESTAZIONE.
http://www.giovanemontagna.org/public/sezioni/Vicenza/vicenzaelamontagna2017.pdf
 
GIOVANE MONTAGNA SEZIONE DI VICENZA  -  da ottobre 2015 ABBIAMO DUE SOCI ONORARI
MONCALIERI - ASSEMBLEA DEI DELEGATI 2015
Durante l’Assemblea dei Delegati 2015, tenutasi a Moncalieri il 24/25 ottobre, sono stati proclamati “soci onorari della Giovane Montagna” due cari componenti della nostra sezione: Franca Fiaccadori Borgato e Gianni Cremaro. Questa bellissima cosa è stata fortemente voluta dal Consiglio Sezionale e perseguita fino allo scadere dell’anno sociale. Con grande soddisfazione, orgoglio e commozione sono state lette in Assemblea da un nostro rappresentante le righe seguenti: “Tutta la sezione di Vicenza manifesta gioia e soddisfazione per la proclamazione a soci onorari del sodalizio dei due soci Franca Fiaccadori Borgato e Gianni Cremaro. Franca e Gianni hanno onorato per tutta la loro vita l’appartenenza alla Giovane Montagna, rispettivamente dal 1960 e dal 1954,  profondendo con gratuita generosità e dedizione il loro tempo ed il loro impegno in tutte le iniziative sezionali e offrendo in ogni occasione un esempio di assoluta coerenza ai valori fondanti della nostra Associazione. La straordinarietà del loro operare sta proprio in questo atteggiamento di costante fedeltà ai valori della GM, durato per tutto il corso della loro vita, che  ci auguriamo ancora lunga e operosa. Il loro fare in Giovane Montagna è stato in larghissima parte legato al lavoro del Consiglio Sezionale di cui ambedue hanno fatto parte per decenni. Franca è sempre stata la preziosa contabile della nostra sezione, lo è tutt’ora, l’organizzatrice infaticabile di gite, una presenza che ha contribuito allo spirito della nostra sezione con le sue doti di umanità, umiltà, disponibilità, capacità di ascolto e mediazione fuori del comune. Gianni è sempre stato una presenza attiva, capace di donare generosamente il suo tempo e la sua esperienza alla realizzazione pratica di ogni iniziativa della sezione. Il suo contributo è stato in passato essenziale alla vita della nostra sezione e ancor oggi,  ricorriamo ai suoi preziosi suggerimenti. Tuttora le loro figure risaltano all’interno del consiglio sezionale e nella sezione tutta perché, il loro vivere in modo attivo in Giovane Montagna rappresenta e testimonia tratto di unione tra generazioni: sono gli unici tra tutti i soci, dopo la scomparsa di Nanni Cazzola, ultimo socio onorario di Vicenza, ad essere stati operosi disponibili ed attivi ininterrottamente dagli anni 60 ai giorni nostri.”
Franca è socia della GM dal 1960, la sua tessera è firmata dal presidente centrale ing. Luigi Ravelli e dal presidente sezionale Renato Meggiolan. Racconta che ha iniziato a frequentare la G.M. perché, come associazione, era nota in famiglia dato che suo papà aveva partecipato ad alcune gite e conosceva personalmente Gianni Pieropan, e questo gli dava sicurezza e tranquillità; fattore determinante inoltre era rappresentato dal fatto la sede sociale, la storica sistemazione di Via Porti, era vicina a casa della giovinetta. Erano gli anni dei soggiorni estivi, delle settimane bianche, di tante camminate più o meno difficoltose, di tante amicizie, con tanto divertimento in allegria e canti. Franca entrò a far parte del Consiglio Sezionale dal 1970, invitata a farne parte dall'allora presidente Francesco Rigoni. Dichiara che non ha “imprese” memorabili da raccontare, ma ricorda vivamente, oltre alla salita al Cevedale e la ferrata Lipella, tanti sentieri, tanta fatica ma vissuta in compagnia di amici veri e appagata dalla bellezza della montagna. Durante lo scorrere degli anni è stata amica di gente più anziana e ricorda con piacere fra tutti le mitiche Franca Faedo e Ina Boeche. Adesso, tipico dello spirito della nostra associazione, frequenta persone anche ben più giovani. Franca dice che per lei la Giovane Montagna è stata ed è tuttora come una famiglia che l’ha aiutata nei momenti difficili della vita, e che gli amici fatti in montagna  non ti abbandonano. Della sua esperienza sostiene che quando si è ricevuto molto, e naturale sentirsi in dovere di ricambiare donando il proprio tempo. Si chiede se sia ora, come “socio onorario”, di andare in pensione. La sconsigliamo e ci opporremo a questo disegno con tutte le nostre forze.
Gianni è entrato in Giovane Montagna nel 1953 ed è iscritto con tessera n. 1203 dal 1954. Già a metà degli anni ’50 entrò a far parte del Consiglio di Sezione come consigliere e quasi subito gli viene proposto di fare il segretario: lui si ricorda come giovane, senza alcuna esperienza e capacità organizzativa, fu chiamato a sostituire addirittura Fuci Martinuzzi a quei tempi uno dei “capi storici” della Giovane. Ricorda che da subito gli fu appiccicato il soprannome di Ministro dei Trasporti che ancora non riesce di scrollarsi da addosso. Di quegli anni spensierati ricorda che nel periodo estivo faceva il traghettatore, nel senso che riforniva di viveri e accompagnava i partecipanti all’imperdibile campeggio organizzato ogni anno. Più avanti negli anni sarà il promotore delle prime gite invernali sui colli, filone che ancora ha tanto successo. Fece il segretario sezionale per circa quindici anni, ma non volle mai fare il presidente nonostante lo si fosse più volte indicato da molti. Della Giovane Montagna dice di aver ricevuto molto di più di quanto ha dato: ha ricevuto la gioia di conoscere la montagna, la felicità di trovare amici sinceri, e soprattutto la possibilità di conoscere l’amore della persona più importante della vita: sua moglie Cecilia. Ha smesso la collaborazione assidua all’interno del Consiglio sezionale solo da poco tempo. Ci piace ricordare il suo servizio continuativo e attivo degli ultimi anni, anche se non più consigliere ufficialmente eletto: un modo discreto ed efficace di far largo alle giovani generazioni, delegando ad esse responsabilità e soddisfazioni. Dice di partecipare ancora agli incontri sociali per ritrovare amici vecchi e nuovi e ancora stimoli utili a se stesso e al sodalizio. Grazie Gianni.

MAILING LIST IMPORTANTE
Esistono sempre più opportunità di comunicare con i soci in modo alternativo rispetto alla carta stampata. Da qualche tempo usiamo inviare messaggi telefonici SMS, o messaggi di posta elettronica email, ricordando ai soci gli appuntamenti di maggior spicco. E’ nostra intenzione di continuare a farlo in maniera molto discreta e non invasiva nel rispetto della privacy di ognuno, ritenendoli ottimi sistemi di comunicare con gli associati. Per realizzare tutto questo è necessario che i soci, che ancora non lo hanno fatto, e lo gradiscono, provvedano a comunicare la loro email e/o il loro numero di cellulare a questa casella di posta elettronica: vicenza@giovanemontagna.org oppure inviare un SMS a questo numero di cellulare 336641424


GRATIS AI SOCI I CD ARCHIVIO DELLE FOTO E FILMATI DELLE GITE SOCIALI 2017 - RICHIEDETELO! 
La serata di fine novembre 2017, è stata dedicata alla proiezione delle foto scattate durante le gite sociali 2017. In occasione della serata, com’è tradizione da parecchi anni, sarà presentata l’interessante iniziativa che è rappresentata dal CD archivio delle foto delle gite sociali. Ci sembra una cosa piacevole e interessante perché viene a costituire una tangibile memoria di momenti di partecipazione alle attività sociali. 

Clicca qui sotto e scarica il PROGRAMMA GITE  2018 completo:
http://www.giovanemontagna.org/public/sezioni/Vicenza/GMVICENZAprogrammagite2018.pdf





CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE IL PROGRAMMA GITE 2017 COMPLETO:
http://www.giovanemontagna.org/public/sezioni/Vicenza/GMVICENZAprogrammagite2017.pdf





TEMA DELLE FOTO DI QUESTA PAGINA:   varie promozionali