Sezione di Cuneo



Monte Cucetto (Roccavione)
10/12/2017



Domenica 10 dicembre – Monte CUCETTO da Roccavione (E)

La gita che vorremo proporvi sebbene sia abbastanza esposta ad Ovest, pertanto poco assolata in questa stagione, è una classica passeggiata nei boschi di castagno che circondano Roccavione (che al tempo dei Catari era anche chiamato nidus hereticorum – vale a dire “dove abitavano i Catari o eretici”).

Durante la salita faremo una sosta per dare un’occhiata ai ruderi medievali dell’antico nucleo di “Rupe Vidonis” con un belvedere sulla pianura del paese dalla Rocca di San Sudario ove era situata la Cappella del Santo Sudario nel 651 sostituita da una torre dell’XI secolo: ora riprodotta nello stemma del Comune. Da qui con alcuni pezzi un po’ ripidi si arriva sul Monte Cuccetto (1002 m) che offre un notevole panorama sulla media e alta valle Gesso grazie ad una artigianale tavola d’orientamento. Per il ritorno passiamo poi ad un paio di altre borgate tra cui il Tetto Rossetto ove abitavano i miei avi (ora abbastanza in rovina) e seguendo un'altra strada con vista sulla palestra di arrampicata “bec ‘d le porte” e un bel sentiero pianeggiante ritorniamo alle auto.

Località di partenza ………: Roccavione

Dislivello …………………: circa 400 m

Tempo del giro …………..: ore 4

Mezzo di trasporto ……….: Auto private

Informazioni ed Iscrizione in SEDE oppure telefonate ai Coordinatori, entro giovedì 7 dicembre:

Renato FANTINO, telefono: 348.735.2948 – Elsa PEPINO, telefono 338.954.3248