Sezione di Cuneo



La Via di Teit da Vernante
24/9/2017



Domenica 24 settembre – La “VIA dei TEIT” da Vernante: Escursione in compagnia dei Giovani

Una parte di questa escursione è organizzata, prima dell’inverno, per i Giovani che hanno partecipato alle precedenti. Ci accompagnano per questi sentieri i componenti del Gruppo Bicchieri & Sentieri di Vernante.

Il nostro giro inizia dalla periferia di Vernate inizialmente seguendo il “Sentée Valun Ruinas” per transitare ai panoramici teit Serre (bel panorama verso la Val Grande, Robilante e Limone). Si continua verso i teit Cersè e seguendo l’indicazione Sentée Valun Sec si arriva a teit Culètta dove ci agganciamo alla famosa “Via dei Teit”. Si procede su questa via sino alla località La Bercia (1255 m). Da questo punto si prende un sentiero verso la località Due Ponti sino ad incrociare il sentiero che conduce ai teit Curdè ed in breve si arriva sulla carrozzabile, in prossimità del paravalanghe e successivamente alla Casa dei Folchi per la merenda. Qui con la merenda termina l'escursione dedicata ai Giovani.

Dalla località La Bercia i più “carburati”, accompagnati da Renato, continuano sulla “Via dei Teit” in direzione di Palanfrè sino ai teit Cucet, con ottima veduta sulla borgata, sui monti vicini e lontani. Senza scendere alla borgata con una ripida discesa arriviamo alla strada asfaltata e in breve alla nostra casa dei Folchi dove potremo partecipare e gustare una buona “merenda” per (quasi) concludere in bellezza il giro.

Il ritorno avviene seguendo la vecchia strada e arriveremo alla località “Due Ponti” dove in precedenza avevamo lasciato qualche auto.

Località di partenza …………: Vernante (790 m)

Dislivello ……………………...: 700 m circa (teit Cucet) – 465 m (la Bercia)

Tempo del giro ………………: 5 / 6 ore (teit Cucet) – 5 ore circa (la Bercia / Folchi)

Mezzo di trasporto …..……..: Auto Private

Informazioni ed Iscrizione in SEDE oppure telefonate ai Coordinatori, entro mercoledì 20 settembre:

per i Giovani, Anna TESTA, telefono: 340.230. 0471 – per i Soci Renato FANTINO, telefono: 348.735.2948