Sezione di Genova



Sentieri della Grande Guerra
dal 24/8/2019 al 28/8/2019



Eccoci giunti all’ultimo appuntamento con i Sentieri della Grande Guerra 1915-18, in occasione del centenario dell’evento bellico. Il trek di quest’anno, classificabile come difficoltà tra l’escursionismo impegnativo e l’alpinismo facile, ci porterà al cospetto della Regina delle Dolomiti, la Marmolada, per poi salire l’ultimo giorno a Piz Serauta 2950 m, dove potremo visitare l’interessantissimo museo e la Zona Monumentale Sacra che, ricca di grotte, camminamenti e fortilizi scavati dai soldati italiani, ricorda ed onora gli uomini che vi combatterono.

Programma:

Venerdì 23/08 - Partenza da Genova per la Val di Fassa.

Sabato 24/08 - Pian Trevisan (1680m) – Rifugio Pian dei Fiacconi (2626).

L’escursione si svolge percorrendo il bellissimo sentiero militare austriaco scavato nella roccia dai prigionieri russi. Seguendo il sentiero, in parte attrezzato, si raggiunge la forcella Col de Bousc (2434 m), da cui si sale in breve al rifugio Pian dei Fiacconi. Dislivello 950 m per circa 3 ore di cammino.

Domenica 25/08 - Rifugio Pian dei Fiacconi – Rifugio Contrin (2016m).

Si va fino alla Forcella Marmolada (2896 m) da cui, prima con tratti attrezzati e di ghiacciaio, poi su comodo sentiero, si scende al rifugio Contrin. Possibilità di noleggiare i ramponi presso il rifugio Pian dei Fiacconi e restituirli al rifugio Contrin. Dislivello 400 m (salita) / 850 m (discesa) per circa 4 ore e mezza di cammino.

Lunedì 26/08 - Rifugio Contrin – Malga Ciapela (1450m).

Si parte dal rifugio Contrin in direzione Passo Ombretta (3011 m), con vista sulla maestosa parete sud della Marmolada. Quindi si passa dal Rifugio Falier (2074 m) e si scende a Malga Ciapela. Dislivello 700 m (salita) / 1250 m (discesa) per circa 6 ore di cammino.

Martedì 27/08 - È prevista la salita a Piz Serauta (2950 m) con visita al Museo ed alla Zona Monumentale Sacra. Ci si potrà arrivare, a scelta, o percorrendo la Ferrata “Eterna” (dal Passo Fedaia 2057m), o direttamente tramite funivia da Malga Ciapela. La ferrata, molto bella, è abbastanza difficile ed aerea e richiede circa 4/5 ore. La discesa avverrà per tutti in funivia.

Mercoledì 28/08 - Viaggio di ritorno a Genova.

Attrezzatura necessaria: Imbraco, set da ferrata, bastoncini, caschetto, pila frontale, ramponi (con possibilità di noleggiarli, vedi sopra). Comunicare la propria adesione entro giovedì 27 giugno, versando una caparra di 50 €. Per maggiori dettagli, contattare il Coordinatore: Fulvio Schenone (347.8735744).