Sezione di Verona



Testa del Rutor - Giambenini A.
dal 11/8/2018 al 12/8/2018



11/08/18 - 12/08/18

Testa del Rutor

Il primo giorno si raggiunge Valgrisenche (V. d’Aosta) fino all’abitato di Bonne. Con un bel sentiero si raggiunge rifugio degli angeli. Il rifugio sorge sui resti del rifugio Scavarda distrutto da un incendio. Nel 2003 è stato ricostruito e ora gestito da alcuni volontari dell’operazione Mato Grosso Il Secondo Giorno si parte il mattino presto e per la pietraia si giunge al ghiacciaio del Morion. Alla fine del ghiacciaio con con qualche passaggio di primo grado si raggiunge la madonnina della cima a 3486 mt. Si scende dal percorso di salita, fino al rifugio e si ripercorre il sentiero del primo giorno fino a Bonne.

Dislivello 1110 mt (G. 1) + 570 mt. (G. 2) Tempo 3.15 h (G.1) 2.30+3.30 h (G.2) circa

Capigita Giambenini A. -

Per ulteriori informazioni: Giambenini A.