Sezione di Genova



Uja di Ciamarella
dal 1/7/2017 al 2/7/2017



Bellissima ed articolata montagna delle Alpi Graie meridionali, l’Uja di Ciamarella presenta un’elegante parete nord ed una suggestiva parete sud-est, tagliata da una successione di creste (le cosiddette “lance” della Ciamarella). Nella giornata di sabato raggiungeremo in auto Pian della Mussa (1800 m circa), in fondo alla Val di Ala di Lanzo, e a piedi con circa 2 ore e mezza di salita il rifugio Gastaldi (2659 m), dove pernotteremo. Domenica saliremo lungo il frequentato percorso che in circa 4 ore, attraverso

pendii di sfasciumi, roccette e i ghiacciai di Pian Gias e della Ciamarella, conduce sulla panoramica

sommità. Il dislivello è di 850 metri circa il primo giorno e 1000 metri circa il secondo, per cui è richiesto un certo allenamento. Le difficoltà alpinistiche nell’attraversamento dei due ghiacciai e nella risalita delle roccette finali sono modeste (nel complesso F); è tuttavia necessario dotarsi di equipaggiamento da alta montagna comprensivo di corda, piccozza, ramponi, imbrago, cordini, moschettoni. Per poter prenotare il rifugio, solitamente molto affollato nei weekend estivi, si consiglia di comunicare la propria adesione alla Coordinatrice il più presto possibile e comunque entro e non oltre giovedì 22 giugno, versando una caparra di € 20.

Per ulteriori informazioni: Viola Ferrari (348.7028556)